Sunday, February 15, 2009

Il lavoro dei sogniTM

Rieccomi dopo settimane di silenzio più o meno forzato e autoimposto.

Sembra paradossale, ma i lavori di casa sono impegnativi quanto quello che dovevo fare in ufficio.
Ma la grande verità è che la disoccupazone mi ha un po' buttato a terra, togliendomi le idee per questo bloc-notes virtuale, insomma le mie preoccupazioni al momento sono altre e impegnarmi per scrivere qualcosa di sensato, creativo e non banale è passato in secondo piano. Voglio trovare un nuovo lavoro e purtroppo ho la consapevolezza che questo non sarà un processo rapido ed indolore.

Mi rattrista ancor di più leggere un annuncio del genere.

Per coloro che non sanno l'inglese, o non hanno voglia di leggersi il link riassumo: cercano un senior Art-director in Blizzard Entertainment, che per chi non lo sapesse è la mamma di World of Warcraft, la droga legalizzata più a buon mercato del mondo, di cui io faccio ampiamente uso la quale, la droga, WOW, sta allietando le mie ore da casalinga disperata nerd, una volta terminate le faccende di casa.

Adesso non voglio vestirmi di fala modestia e soprattutto mancare di umiltà dicendo che sarei senza dubbio all'altezza dellincarico (per carità del signore... qui alla prima critica ci si deprime che è un piacere... quando c'è autostima del resto), ma molti dei requisiti che cercano io li avrei, con quello che mi capitava di gestire in studio è un miracolo che sia sopravvissuta a tutto (fuorchè alla crisi economica).
Purtroppo l'annuncio mi rende enormemente triste perchè rappresenta il lavoro dei sogni, la mia massima aspirazione professionale, ma il posto è in California, tirate voi le doverose conclusioni.

3 comments:

Avion said...

Tieni d'occhio gli annunci per la divisione europea. Parigi è meno fuori mano.
Io un paio di volte ci ho pensato, quando uscivano annunci per programmatori Java, ma sono un culo pesante e non voglio andare via, lascerei qui troppe persone e cose cui tengo e finirei per deprimermi.

(E poi i francesi mi stanno sulle palle)

Dekia said...

che sfiga....
Quello si che è un Lavoro!!

Collaborazioni a distanza non le fanno?

Mab the Evil said...

@Aviom: si io sono culo di piombo quanto te, ora come ora (vedi sta cazzo di crisi) ci sono delle situazioni che non mi permettono di muovermi e la voglia di rischiare il tutto per tutto è davvero poca :(

@Dekia: sfortunatamente no, purtroppo la Blizzy ha politiche ben precise per quel che riguarda le assunzioni.
L'unica sarebbe provare a trasferirsi in Francia per fare una prova con la divisione europea, ma è un gran bell'azzardo che non mi sento di fare.