Tuesday, May 31, 2011

E se poi te ne penti?

Qualche giorno fa mi è capitato di leggere questo articolo li per li mi sono fatta quattro risate e ho ripensato a Point Break, film che avrò visto al massimo un paio di volte, un film che personalmente mi è neutro, non amando io particolarmente il genere, facendo detonare la mia mini riflessione con una scrollata di spalle.

E poi oggi mentre lavoravo una folgorazione: Highlander (il primo che mi chiede a quale mi stia riferendo, verrà depennato dalla mia lista di amici di faccialibro, tanto per cominciare).


Highlander, dicevo, uno dei film che ho amato di più dalla tenera età di 10 anni per un milione di motivi, tra cui una katana, Ramirez e la colonna sonora dei Queen. E ho pensato "Come mi piacerebbe rivederti, Highlander..."
Poi l'articolo su Point Break ha fatto capolino nella mia testa, sgomitando con arroganza e tracotanza e una domanda ha iniziato a farsi largo, anche lei sgomitando: sono davvero sicura di voler rivedere questo film e rovinare in maniera irrimediabile il meraviglioso ricordo che custodisco gelosamente di questo film?

Nell'attesa di farmi coraggio e affrontare i miei demoni cinematografici, cercherò di farmi coraggio, andando a mulinare armi di gomma travestita in modo discutibile per i boschi dell'Abruzzo. Magari al mio ritorno mi sentirò abbastanza coraggiosa (o stupida) per trovare una risposta a questa dolorosa questione.

Per finire, mai come oggi l'arancione è un gran bel colore, ed io l'ho sempre sostenuto, ben prima che andasse così di moda (vi basterà mettere un piede nel mio soggiorno per capire cosa intendo).

3 comments:

Lorenzo said...

Io l'ho rivisto. Ha dei tratti un pò trash effettivamente, si vede che è degli anni 80 anche dalla sceneggiatura, ma rimane comunque uno dei film più profondi e toccanti che abbia mai visto! Diciamo che quando ero bambino stavo lì fomentato alle scene di combattimento, aspettando la morte del cattivo, ad oggi mi hanno colpito di più altri particolari!

il Lupo della Luna said...

L'ho rivisto (ho comprato il DVD) e mi è piaciuto un sacco. Ci sono un paio di buchetti di trama (ma niente più di qualsiasi altro film d'azione) ma il film è ancora guardabilissimo.

Ephel said...

Non sarà ovviamente la stessa cosa, ma non dovrebbe neanche essere un'esperienza terribile! Ci sono sicuramente film peggiori per cui provare qualcosa di simile...

Comunque concordo con te sulla bellezza del colore arancione e concludo con l'invidia che provo sapendo te e molti altri a mulinare grossi oggetti in lattice in Abruzzo