Sunday, September 11, 2005

within temptation

Gruppo che non era nuovo alla sottoscritta.
Avevo iniziato ad ascoltarli unpò di anni fa, ma poi avevo smesso.
Poi il concerto di Parigi, ed ecco di nuovo la scimmia che si accende :)

Allora devo dire che fino ad oggi avevo un pò di confusione in testa, per quel che riguarda la discografia. Il primo album Enter, strizza l'occhio a quell'audience black/goth, growl di lui selvaggio, con cori di lei angelici. e già qui troviamo un contrasto di bella e bestia ed armonie musicali niente male.
Sta di fatto che a me non piace il growl, e quindi il primo disco non rientra tra le mie preferenze.
Con Mother Earth il gruppo prende una scelta precisa! Lui smette di cantare e la voce d'angelo di lei prende il comando e trascina le masse!
Mother Earth mi piace molto come sonorità, perchè mantiene linee cupe alternate a momenti estremamente melodici e sblimi.

Ora mi manca the silent force, il loro terzo full lenght, spero di riuscire a recuperarlo a giorni.

Within temptation angels cover

1 comment:

Kaneda said...

Anch'io li ho scoperti da poco FANTASTICI

Ciao MAB!

KANEDA