Friday, October 12, 2007

E quando ce vo, ce vo...

Leggo su corriere.it

"Venerdì mattina nelle principali città italiane ci sono stati manifestazioni e cortei di studenti che contestano, tra le altre cose, il ritorno agli esami di riparazione a settembre, come prospettato da Fioroni. Un sistema che gli studenti considerano inaccettabile perché ripristinerebbe la possibilità di una bocciatura anche in presenza di una sola materia insufficiente."

Ma andate a studiare, fancazzisti!!!

9 comments:

{Jester} said...

Eddai Mab, lo sai come funzionano ste cose, se fossi ancora alle superiori sarei stato il primo a "manifestare" per saltare un giorno di lezione. :D

Mab the Evil said...

No Jes, io alle superiori partecipavo ai collettivi, ma se non ne condividevo gli ideali, me ne dissociavo, motivo per i quali sono sempre stata un personaggio scomodo.

Non ho aderito a più di una autogestione, perchè non la cndividevo e perchè era solo una settimana di vacnza.
Credo fermamente che reintrodurre gli esami di riparazione, e l'ammissione alla maturità, con commissione esterna sia solo un bene per il livello medio di istruzione del paese, dato che se c'è una cosa che odio è l'ignoranza.

Kaneda said...

BRAVAAAAAAAAAAAAA

e seguirono 90 minuti di applausi

Firmato
Il fidanzato di una povera prof

Mab the Evil said...

gli applausi sono perchè ho linkato il sito a cui lavori, oppure perchè ho criticato l'ipocrisia dei Kollettivi??

XD

MaDdi3 said...

Obiettivamente: se uno non e' sufficiente in una materia tipicamente vuol dire che non e' tanto bravo.

Se non e' bravo, come fa a recuperare mentre va avanti con altri argomenti su cui non e' preparato?

L'unica e' rifare...

le vecchie ciabatte said...

Su giovani, a studiare!
Non vorrete mica fare la mia fine... :-D

marzia.elle

Anonymous said...

Io faccio il secondo anno alle superiori ma sono d'accordo con te.
Insomma, non possono promuovere degli ignoranti! Sarebbe un'ingiustizia!
Sono andata a scuola oggi e ho aspettato fino alle 8:20 per vedere se arrivava qualcuno della mia classe ma non è venuto nessuno e così sono tornata a casa.


Ellion

Fabrizio said...

NON sono d'accordo sugli esami di riparazione: noi avevamo i famosi "debiti" e i prof. non si sono mai dimenticati di farceli recuperare...
Quindi gli esami di riparazione mi sembrano superflui.

Ammissione alla matura direi anche sì, Commissione metà interna e metà esterna. Non come i delitti della Moratti, con una commissione barzelletta e un esame pro-forma.

NUMEO CHIUSO all'università assolutamente sì. Chè già con i test cercano di fare gli inciuci ugualmente. Se lasciassimo tutto libero, sai quanti medici killer? E poi cosa ne sarebbe di chi si è laureato facendosi il mazzo, mentre i figli di papà avrebbero strade spianate? Già ad oggi una laurea non ti garantisce un lavoro degno dei tuoi anni di studio. figuriamoci con una marea di iscritti senza il numero chiuso!

Quindi, su questo, avvallo pienamente i tuo fine-post!

Fab

dabogirl said...

ti rendi conto, sì, che questo post (che condivido in pieno, senza se e senza ma) segna in modo inesorabile la nostra appartenza al mondo dei matusa?