Friday, March 04, 2005

Dacci oggi il nostro post quotidiano....

Posto più per sopravvivere alla noia di una interminabile lezione di Organizzazione Aziendale, più che per necessità di scrivere realmente qualcosa...

Ha smesso di nevicare, in tutto ieri saranno caduti una 15ina di centimetri di neve, ieri sera penso di aver raggiunto l'lluminazione grazie a Scubrs (grazie MTV) una tazza di cioccolata calda e tante copete.
Ho celebrato il mio elogio alla pigrizia maxima.

In realtà ieri sera ho anche lavorato al soggetto del post qui sottostante.
Con l'aiuto di Pao abbiamo anche definito un paio di cose davvero interessanti, e modificate delle altre (che al momento non pubblico perchè sono appunti disordinati e caotici sul mio quaderno) siamo riusciti a far quadrare leggende, filosofie e mage the ascension in una storia che potrebbe richiamare indiana jones, ma ambientato nel 2020!
Sono molto entusiasta di questo progetto, aspettate e vedrete.

Intanto il live a Genova è stato annullato, causa neve, mentre domani invece si parte alla volta di Mantova, per incontrarsi con tutti gli amici cosplayer!
Non vedo l'ora

Per concludere incollo un pezzo del jornal di kirjava, una ragazza della grande comunity artistica che è Deviant Art (DA per gli amici).
Il pezzo chiamato "frustrazioni" mi ha davvero colpito e fatto divertire, mi piacerebbe condividerlo con voi tutti

Frustrazioni

prendo il DVD vergine, lo inserisco nel masterizzatore, apro InstantDisc. Devo solo fare un DVD dati: due trenta secondi in formato AVI. Trullallero trullalà, imposta il formato, firulì firulà, e i settaggi e l'ISO e la velocità di scrittura yuppi-du. Fischietto, non guardo neanche lo schermo tanto è automatica l'operazione. A 'na certa: "Toc-toc".Salto carpiato con doppio avvitamento in chiusura. Che cazzo è???. Gli occhi mettono a fuoco un nano vestito da mago zurlì che zompetta garrulo per il mio schermo dando consigli che non ricordo aver chiesto. Il malefico agent! Perché sei qui? Ti avevo disabilitato. Ti avevo demolecolarizzato. Mi fiondo sullo schermo del PC abbracciandolo per celare l'infausta visione mentre con la punta del piede sinistro do un calcio alla porta della regia. Nessuno sta passando in corridoio ma potrebbe arrivare chiunque da un momento all'altro. Un cliente, o peggio un collega pronto a prendersi giuoco di me nei secoli dei secoli. amen. Mi risiedo, il nano blatera. Inspiro col naso ed espiro con la bocca ... cosa diavolo vuoi??? Lo so benissimo quello che devo fare orrendo parto di una mente malata. Senza staccare gli occhi dallo schermo apro lentamente il secondo cassetto della scrivania, ne tasto con cura il contenuto e infine estreggo una 44 magnum dribblando la confezione di oro saiwa, una scatola di the twinings vanigliamelacozze e il mock-up del fallo di Rocco Siffredi. Punto l'arma contro lo schermo preassaporando lo scempio dei cristalli liquidi che schizzano da tutte le parti. Fituso tu qui non ci devi stare u capisti?

Scrivere cento volte: io non odio windows.


Tratto da http://kirjava.deviantart.com/journal/
Visita la sua gallery http://kirjava.deviantart.com/gallery/

3 comments:

Tutore said...

Divertente :)
A Mantova ci sono molti miei amici giocatori di ruolo di vampiri. Se ne incontri qualcuno, salutali da parte del Tutore.

Anonymous said...

beh, come e' andata?
eravate in tanti, voglio sapere tutto^^

Anonymous said...

oggi proprio il lavoro ma stroncato! se nn ti dico chi sono come lo puoi intuire, anche se il DiavoloA4 a grandi poteri e anche grandi responsabilita'?
Amon